Focus: Dispiegare le flotte in Armada

Focus: Dispiegare le flotte in Armada

Una pratica guida per tutti gli Ammiragli, parte 3 di 4.

Articolo di Alessandro Ciaramella

Questo articolo è parte di una serie di Focus che chiariscono le fasi salienti di un turno di Star Wars: Armada e delle sue regole. Oggi la portata principale è la metodologia di schieramento delle nostre flotte!

 

Innanzitutto, sarà necessario determinare il giocatore dotato di iniziativa. Sarà il giocatore con MENO punti nella sua lista! Questi sceglie chi è il primo e secondo giocatore. A questo punto il primo giocatore sceglie un obiettivo tra quelli del secondo giocatore, poi gioca per primo.

A partire dal primo giocatore, i giocatori a turno dispiegano le loro forze nell’area di setup. Un turno di schieramento singolo consiste nel piazzare una nave o due squadroni. Su un mat 180×90, l’area di schieramento è limitata lateralmente a destra e a sinistra della misura di un intero righello, e in avanti le navi possono essere schierate sino a distanza 3. Dunque l’area di schieramento su un mat 180×90 deve essere centrale, di circa 120 di larghezza e tre tacche di distanza in profondità.

 

Le navi devono essere piazzate all’interno delle proprie zone di schieramento (deployment zone). Quando un giocatore piazza una nave deve impostare la sua velocità, secondo quanto mostrato sulla sua tabella di velocità; non si può decidere in seguito. Sono ammesse tutte le velocità tranne lo zero.

Gli squadroni devono essere posizionati entro la distanza 1-2 di una nave amica e possono essere piazzati fuori dalle deployment zone (cioè nella zona gialla, niente può essere piazzato nelle zone nere laterali).

Se un giocatore ha solo uno squadrone rimasto quando deve piazzarne due, non può piazzarlo finché non ha piazzato tutte le sue navi.

Le navi possono essere piazzate con il limite della propria basetta sui confini della deployment zone, ma devono essere sempre interamente contenute all’interno della deployment zone.

Gli squadroni non sono limitati ad essere all’interno della deployment zone come le navi, ma devono comunque essere all’interno dell’area di setup (il rettangolo al centro della plancia di gioco, quindi non entro la distanza 5 di entrambi i lati corti).

Poiché gli squadroni possono essere schierati solo entro la distanza 1-2 di una nave, il primo schieramento deve sempre essere una nave (perché non c’è alcun punto di riferimento per la distribuzione di squadroni prima che la nave sia schierata).

Setup dati da specifici obiettivi

 

Alcuni obiettivi modificano l’Area di Setup come mostrato.

 

Blockade Runner/Hyperlane Raid

 

Fleet Ambush

 

Salvage Run

 

Fonti principali

http://cannotgetyourshipout.blogspot.it/

http://starwars-armada.wikia.com/wiki/Star_Wars:_Armada_Wiki ed altro.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.