Report: 1° Trofeo Star Boars, 28/12/2014

Report del torneo organizzato dai ragazzi del Comix Café di Grosseto!

Trofeo Star Boars 28 12 2014 (7)

Domenica 28 Dicembre 2014 si è tenuto a Grosseto il 1° Trofeo “Star Boars”, organizzato da Comix Café e Starfighters Italia con la collaborazione della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura che ha ospitato la manifestazione.

Il I° Trofeo “Star Boars” era partito come un’idea tra amici per organizzare un torneo delle feste prima della fine dell’anno, ma grazie alle numerose adesioni dai giocatori locali e di giocatori provenienti da tutta la Toscana, dall’Umbria e dal Lazio si è trasformato nel terzo torneo in Italia per numero di partecipanti alla data odierna!

Ben venticinque piloti si sono confrontati in cinque turni di svizzera, seguiti da uno spettacolare Final Four per decretare il vincitore dell’ultimo torneo valido per la classifica nazionale del 2014!

Round 1

Alessandro Patrizi VS Giulio Fiumi – Risultato: Alessandro Patrizi vince 42 a 27
Michele Balocchi VS Michele Buono – Risultato: Michele Buono vince 42 a 100
Iacopo Pineschi VS Edoardo Marmorini – Risultato: Iacopo Pineschi vince 57 a 52
Gemma C. VS Marco L. – Risultato: Marco L. vince 56 a 57
Carlo Tozzi VS Matteo Bennati – Risultato: Carlo Tozzi vince 100 a 0
Patrick Partesotti VS Gabriele Monaci – Risultato: Patrick Partesotti vince 76 a 19
Davide Della Pietra VS Fabio Posa – Risultato: Fabio Posa vince 0 a 100
Enrico Nurchis VS Roberto Benedetti – Risultato: Roberto Benedetti vince 0 a 63
Lorenzo Baldini VS Gaetano Assaiante – Risultato: Lorenzo Baldini vince 80 a 0
Alessandro Marmorini VS Andrea Tamburro – Risultato: Alessandro Marmorini vince 49 a 33
Luca Camorrino VS Alessandro De Bono – Risultato: Luca Camorrino vince 13 a 0
David Menchini VS Vittorio Guerriero – Risultato: David Menchini vince 39 a 18
Filippo Bosi BYE

Round 2

Patrick Partesotti VS Filippo Bosi – Risultato: Patrick Partesotti vince 25 a 19
Michele Buono VS Luca Camorrino – Risultato: Luca Camorrino vince 33 a 99
Roberto Benedetti VS Lorenzo Baldini – Risultato: Lorenzo Baldini vince 45 a 57
Alessandro Patrizi VS Carlo Tozzi – Risultato: Carlo Tozzi vince 30 a 100
David Menchini VS Fabio Posa – Risultato: David Menchini vince 100 a 18
Andrea Tamburro VS Iacopo Pineschi – Risultato: Iacopo Pineschi vince 0 a 67
Marco L. VS Gabriele Monaci – Risultato: Marco Levreri vince 100 a 16
Matteo Bennati VS Giulio Fiumi – Risultato: Giulio Fiumi vince 0 a 99
Michele Balocchi VS Vittorio Guerriero – Risultato: Michele Balocchi vince 99 a 21
Gemma C. VS Edoardo Marmorini – Risultato: Gemma C. vince 29 a 24
Gaetano Assaiante VS Alessandro De Bono – Risultato: Alessandro De Bono vince 13 a 45
Enrico Nurchis VS Davide Della Pietra – Risultato: Enrico Nurchis vince 60 a 0
Alessandro Marmorini BYE

Round 3

David Menchini VS Luca Camorrino – Risultato: Draw 0 a 0
Carlo Tozzi VS Lorenzo Baldini – Risultato: Lorenzo Baldini vince 0 a 54
Patrick Partesotti VS Iacopo Pineschi – Risultato: Iacopo Pineschi vince 0 a 37
Marco L. VS Michele Buono – Risultato: Michele Buono vince 21 a 52
Michele Balocchi VS Alessandro Marmorini – Risultato: Alessandro Marmorini vince 0 a 21
Roberto Benedetti VS Giulio Fiumi – Risultato: Roberto Benedetti vince 42 a 0
Alessandro Patrizi VS Andrea Tamburro – Risultato: Andrea Tamburro vince 0 a 35
Fabio Posa VS Filippo Bosi – Risultato: Filippo Bosi vince 25 a 67
Enrico Nurchis VS Alessandro De Bono – Risultato: Alessandro De Bono vince 0 a 67
Gemma C. VS Gabriele Monaci – Risultato: Gemma C. vince 54 a 42
Matteo Bennati VS Edoardo Marmorini – Risultato: Matteo Bennati vince 29 a 18
Gaetano Assaiante VS Davide Della Pietra – Risultato: Davide Della Pietra vince 35 a 75
Vittorio Guerriero BYE

Round 4

Lorenzo Baldini VS Iacopo Pineschi – Risultato: Lorenzo Baldini vince 48 a 24
David Menchini VS Luca Camorrino – Risultato: David Menchini vince 33 a 0
Michele Buono VS Andrea Tamburro – Risultato: Michele Buono vince 100 a 42
Roberto Benedetti VS Filippo Bosi – Risultato: Filippo Bosi vince 25 a 40
Carlo Tozzi VS Alessandro De Bono – Risultato: Alessandro De Bono vince 26 a 54
Patrick Partesotti VS Alessandro Marmorini – Risultato: Alessandro Marmorini vince 33 a 61
Gemma C. VS Michele Balocchi – Risultato: Michele Balocchi vince 0 a 99
Marco L. VS Vittorio Guerriero – Risultato: Vittorio Guerriero vince 24 a 88
Alessandro Patrizi VS Davide Della Pietra – Risultato: Davide Della Pietra vince 25 a 73
Fabio Posa VS Enrico Nurchis – Risultato: Enrico Nurchis vince 63 a 67
Giulio Fiumi VS Matteo Bennati – Risultato: Giulio Fiumi vince 63 a 42
Gabriele Monaci VS Gaetano Assaiante – Risultato: Gabriele Monaci vince 100 a 30
Edoardo Marmorini BYE

Round 5

Lorenzo Baldini VS David Menchini – Risultato: Draw 0 a 0
Michele Buono VS Alessandro Marmorini – Risultato: Alessandro Marmorini vince 67 a 99
Alessandro De Bono VS Filippo Bosi – Risultato: Filippo Bosi vince 25 a 26
Iacopo Pineschi VS Luca Camorrino – Risultato: Iacopo Pineschi vince 67 a 28
Vittorio Guerriero VS Roberto Benedetti – Risultato: Vittorio Guerriero vince 68 a 24
Michele Balocchi VS Andrea Tamburro – Risultato: Andrea Tamburro vince 0 a 79
Davide Della Pietra VS Carlo Tozzi – Risultato: Carlo Tozzi vince 69 a 100
Marco L. VS Patrick Partesotti – Risultato: Patrick Partesotti vince 19 a 52
Gemma C. VS Enrico Nurchis – Risultato: Enrico Nurchis vince 0 a 24
Gabriele Monaci VS Giulio Fiumi – Risultato: Gabriele Monaci vince 100 a 76
Edoardo Marmorini VS Fabio Posa – Risultato: Edoardo Marmorini vince 67 a 57
Matteo Bennati VS Alessandro Patrizi – Risultato: Matteo Bennati vince 62 a 0
Gaetano Assaiante BYE

Alla fine del girone di svizzera, Lorenzo Baldini chiude secondo a 21 punti un serrato testa a testa con Alessandro Marmorini a causa di un inatteso pareggio nell’ultimo turno del girone di qualificazione. La classifica è stata particolarmente stretta in questo torneo, dimostrando come i piloti si assestassero tutti su un ottimo livello di competitività, dando vita a partite avvincenti e nel più dei casi decise all’ultimo turno da manovre coraggiose e strategie azzardate.

Classifica alla fine dei 5 round di qualificazione

Giocatore Punti Torneo MoV SoS Record Byes
Alessandro Marmorini 23 615 53 5 / 0 /0 1
Lorenzo Baldini 21 670 65 4 / 0 / 1 0
Iacopo Pineschi 18 624 68 4 / 1 / 0 0
Filippo Bosi 18 602 43 4 / 1 / 0 1
David Menchini 17 636 63 3 / 0 / 2 0
Carlo Tozzi 15 619 59 3 / 2 / 0 0
Alessandro De Bono 15 613 62 3 / 2 / 0 0
Vittorio Guerriero 15 559 45 3 / 2 / 0 1
Michele Buono 15 549 64 3 / 2 / 0 0
Andrea Tamburro 15 505 68 3 / 2 / 0 0
Patrick Partesotti 13 531 74 3 / 2 / 0 0
Enrico Nurchis 13 458 48 3 / 2 / 0 0
Luca Camorrino 11 507 82 2 / 2 / 1 0
Giulio Fiumi 10 539 41 2 / 3 / 0 0
Roberto Benedetti 10 534 77 2 / 3 / 0 0
Michele Balocchi 10 519 73 2 / 3 / 0 0
Gabriele Monaci 10 441 44 2 / 3 / 0 0
Davide Della Pietra 10 397 43 2 / 3 / 0 0
Edoardo Marmorini 8 539 39 2 / 3 / 0 1
Marco L. 8 457 61 2 / 3 / 0 0
Gemma C. 8 393 49 2 / 3 / 0 0
Matteo Bennati 8 353 48 2 / 3 / 0 0
Fabio Posa 5 462 66 1 / 4 / 0 0
Gaetano Assaiante 5 328 56 1 / 4 / 0 1
Alessandro Patrizi 5 300 58 1 / 4 / 0 0

La top 4, per dare più risalto possibile agli scontri per determinare il vincitore del trofeo, si è svolta senza limiti di tempo (invece degli usuali 50 minuti). La Finale ha decretato Iacopo Pineschi – giocatore molto attivo nei meta di Grosseto e Roma – come vincitore del torneo, battendo Alessandro Marmorini in semifinale e Filippo Bosi in finale. Una prestazione di assoluto risalto quella di Lorenzo Baldini, che oltre al quarto posto si porta a casa il premio “Best Shooter” per il pilota che ha concluso il girone di svizzera con il Margine di Vittoria più alto.

Trofeo Star Boars 28 12 2014 (13)

Top 4

Lorenzo Baldini VS Filippo Bosi – Risultato: Filippo Bosi vince 25 a 54
Alessandro Marmorini VS Iacopo Pineschi – Risultato: Iacopo Pineschi vince 40 a 100

Top 2

Filippo Bosi VS Iacopo Pineschi – Risultato: Iacopo Pineschi vince 28 a 75

Report personale a cura di Alessandro Marmorini

Mi ci è voluto per riprendermi dalle circa 12 ore di gioco di ieri, ma visto che quello di ieri è stato il mio primo torneo vi propongo un sintetico report della giornata.
Innanzitutto grazie ai ragazzi del Comix Café che con la loro disponibilità e giovialità ci hanno fatto godere una stupenda giornata di gioco. Mi sono innamorato del loro negozio e sebbene ne abbia girati tanti di store simili, credo che i grossetani abbiano la fortuna di avere un punto di ritrovo davvero magico, di essere un gruppo di giocatori affiatati e di bellissime persone; insomma, stanno un passo avanti!
Mi ha stupito in bene il clima del torneo, rilassato e gioviale, e spero che tutti i tornei possano essere così, in questo caso non me ne perderò più uno!
Grazie a tutti i meravigliosi partecipanti (puntuali e corretti, allegri e preparati), ma soprattutto grazie ai membri della nostra personalissima Accademia di Volo-Casa Marmorini: Alessandro De Bono, David Menchini, Matteo Bennati e il mio fratello(ino) Edoardo Marmorini per la bellissima trasferta, e ai meravigliosi Gaetano Assaiante e Michele Buono per l’accoglienza Grossetana.
E a seguire:
Grazie ad Andrea con il quale ho provato per la prima volta nella prima partita la lista che avevo scelto, anche lui con una bellissima lista che non aveva mai giocato, ci siamo riscaldati insieme ed è stata una partita in cui gli asteroidi hanno giocato una parte fondamentale.
Grazie al bye che mi ha permesso di godermi tutta la bella partita tra mio fratello e Gemma, la quale si merita senza alcun dubbio il premio “miglior modello” con la sua altissima Lambda a cui manca solo il nome.
Grazie a Michele che mi ha fatto sudare la vittoria con la sua lista Falcon e 2 Rookie, sono riuscito a mettere il Falcon in fuga ma è stata davvero una partita al cardiopalma, e a Michele prima o poi dovrò il turno aggiuntivo che non abbiamo fatto.
Grazie a Patrick che commenta la mia lista con “hai una notevole potenza di fuoco frontale” e poi mi schiera tutto dritto per dritto! In realtà mi ha salvato il mio Siluro a Flechette sul Phantom ma ragazzi, Patrick è uno che combatte davvero fino all’ultimo!
Grazie al mio amico Michele Buono. Che dire, il momento in cui alla quinta manche ci hanno annunciati come avversari è stato uno dei più epici della mia vita. Sono andato in tilt e mi ha preso a calci per tutta la partita (non conosco nessuno – mi scusi Filippo con il quale, purtroppo, non ho giocato – che muove le Lambda come lui), ma prima del gong è lui ad andare in tilt e la partita subisce un ribaltone come mai visto fin’ore. Grazie al Generale Salm.
Grazie a Iacopo Pineschi, conosciuto a Roma mesi fa e con il quale mi ritrovo a giocare al tavolo della Final-4 con il suo a dir poco LEGGENDARIO Biggs e il suo INABBATTIBILE Corran Horn (Corrado Corno per i non anglofili) da 48 PUNTI!!! Partita dove mi viene insegnato come si gioca, lui fa ottimi tiri e io pessimi ma signori, perdere con uno che manovra così è un onore, le sue navette sembravano volare sul serio!
Grazie a Lorenzo con il quale abbiamo fatto un LAST MAN STANDING per il 3° posto con due liste concettualmente mooooolto simili. E’ stata una partita logorante e ben giocata e anche questa volta avevo davanti un giocatore di grande livello e fair-play.
Grazie infine a Filippo Bosi per avermi fatto dono del secondo premio e per tutto l’entusiasmo che trasmette. Devo ASSOLUTAMENTE giocare contro le sue 4 Lambda prima o poi (GENIO).
Insomma, spero di essere stato conciso (direi di no!), ma per finire: primo torneo e 3° posto dietro a due GIGANTI di x-wing come Iacopo e Filippo, tanta roba!

GRAZIE A TUTTI E FLY CASUAL!

Report personale a cura di Iacopo Pineschi

Non sono abituato a farlo, ma un po’ per sentirmi importante, un po’ per ringraziare coloro che hanno fatto sì che si potesse giocare un così bel torneo, un po’ perché fa bene alla comunità, mi ritrovo a scrivere un report dal mio punto di vista del primo trofeo Star Boars.

Innanzitutto, al contrario di tutti i precedenti tornei, per i quali ci siamo sempre preparati testando varie liste con gli altri piloti grossetani, stavolta non siamo riusciti a organizzare nessuna serata di gioco. 
Non sapevo come fosse cambiato il meta dall’ultima volta che avevo giocato (lo scorso settembre) con l’uscita degli assi ribelli, ma non pensavo che a livello competitivo si sarebbe potuto usare qualcosa di questi ultimi con successo, quindi ho deciso di portare una lista solida e che avesse buone possibilità contro tutti: una lista ribelle da 4 navi. 
Prima di tutto potevo beneficiare dell’effetto sorpresa, visto che di liste di questo tipo se ne vedono sempre meno e non tutti sarebbero stati preparati ad affrontarla. 
Poi avrei potuto pilotarla in maniera molto simile alla classica Biggs walks the dogs, una lista che ho usato per molto tempo e che pilotavo a memoria. La sorpresa (anche per me, non avendolo mai usato) era un Corran Horn acchittato per la festa, che da solo valeva 48 punti. 
Fortunatamente nei 4 giorni prima del torneo sono riuscito a fare, tanto per riprendere la mano, due partite con Enrico Nurchis e in entrambe sono stato distrutto. 
Questo rendeva le mie aspettative di vittoria molto basse. 
Tanto meglio, si gioca per divertirsi!

Giorno del torneo, siamo 25 partecipanti. Già questa è una grande soddisfazione, non mi starò a dilungare sul come siamo partiti in 3 e sulle giornate intere al comix di me e Carlo Tozzi, ma è molto bello vedere crescere una comunità di appassionati.

Primo turno: 
Edoardo Marmorini – Jonus + Lambda HLC + Krassis HLC
Il bomber non è una nave che fa paura, ma questa lista può tirare una secchiata di dadi nei primi turni. 
Cerco di mettere gli asteroidi in modo da creare una tasca centrale, schieriamo negli angoli opposti e faccio in modo che ci incontriamo al centro. Purtroppo devo andare un po’ più veloce di quanto vorrei, per non regalargli un turno di spari a distanza 3 con HTC. Arriviamo presto a distanza, 1 Biggs tira mille schivate, mentre Corran giustizia Jonus con un secondo attacco a fine turno del secondo turno di fuoco. 
Purtroppo Edoardo sbaglia una manovra con il firespray, sostando due turni su un asteroide, regalandomi il tempo di buttare giù la Lambda. Nel frattempo sono morti Biggs e un bandit. 
Nell’ultimo turno di fuoco, Krassis si vendica dei miei tiri iniziali di Biggs, e mi butta giù un bandit con un attacco. 
Vittoria modificata 57 a 52.

Secondo turno:
Andrea Tamburro – Soontir Fel PTL + BH + Backstabber + Night Beast

Andrea gioca da poco e questo si vede quando schiera il suo Bounty Hunter davanti alla mia formazione, mentre le altre navi un po’ più distanti.
Ne approfitto, andando dritto più veloce che posso, tirando una selva di colpi allo slave, che può sparare indietro solo a Biggs, rimasto a distanza 3.
Gli ottimi dadi fanno il resto. Abbattuto il Bounty Hunter in 2 turni, il resto della partita è una caccia al Tie, in cui Biggs resiste fino alla fine e dall’altra parte solo Soontir Fel resta in piedi. 
Finisce 67 a 0.

Terzo turno:
Patrick Partesotti – Super Whisper + Soontir Fel PTL Stealth Device e shield Upgrade + Howlrunner con Elusiveness

Qui sono sicuro di perdere. 
Mettiamo gli asteroidi molto larghi e, per il mio stupore, lui schiera direttamente davanti a me. 
Al primo turno di movimento, però, gira subito e va a disperdere le sue navi all’angolo opposto a quello da cui sono partito. Dopo qualche turno di rincorsa, ci ritroviamo al centro, dove Whisper e Fel hanno spazio per le loro manovre elusive. Biggs vale più punti di Howlrunner e non sarà facile farlo sopravvivere tutta la partita, quindi decido di tentare il tutto per tutto e, approfittando di un Soontir Fel stressato e un asteroide nei paraggi, cerco di bloccare il barone con i bandit. Così è, ne approfitto e con 2 attacchi a distanza uno di un bandit e Biggs, tiro giù Fel nel momento in cui non può approfittare di focus né eludere. Nel frattempo Whisper, manovrata in maniera eccellente, tira giù tutti gli scudi di Corran. Negli ultimi due turni, Corran si affida a R2-D2 e push the limit, recuperando scudi e facendo focus + evade, sopravvivendo così fino alla fine. 
Finisce 37 a 0.

Quarto turno:
Lorenzo Baldini – Roark, Moldy Crow, BT + Cracken ST + 2B

Lorenzo è un ottimo giocatore, capace di creare liste personali e anche stavolta non delude, giocando una lista mai vista prima. 
Schieriamo l’uno di fronte all’altro, anche se so che lui andrà di lato, cercando di sfruttare i primi turni per caricare si focus il Moldy Crow. Così è, quindi io vado molto veloce, per riprenderlo prima che ne accumuli troppi. Il primo turno di fuoco vede Corran sparare due volte a un’ala B, che morirà nel secondo turno. 
Parto benissimo, ma per farlo sono costretto a mandare Corran più avanti del previsto, facendogli prendere 5 danni. Il turno successivo, nonostante lo scudo recuperato e il focus + evade, Corran muore sotto il colpo di una torretta Blaster che fa 3 colpiti contro 3 bianchi. Gli altri 3 cercano in ogni modo di trovare il pareggio, buttando giù il secondo B, ma questo si salva, dando la vittoria a Lorenzo. 
Perdo 48 a 24.

Quinto turno:
Luca Camorrino – 2 BH + Soontir Fel, PTL, Shield Upgrade

Anche Luca è un giocatore grossetano, ma gioca da poco e non ho mai avuto modo di confrontarmi con lui. 
Purtroppo non mi ricordo molto della partita, al di là di un Soontir Fel ucciso con un fortunato “colpito in pieno” e uno slave abbattuto, sacrificando il solito Biggs. 
Vinco 67 a 28.

Viene annunciata la top 4 e siamo io, Filippo Bosi, Alessandro Marmorini e Lorenzo Baldini.

Per la prima partita gioco contro Alessandro, che avevo avuto il piacere di conoscere a Roma quest’estate, ma contro cui non ero riuscito a giocare. 
Alessandro è al suo primo torneo, ma è un bravissimo pilota, oltre che un ragazzo simpatico. 
La sua lista vede Roark con Blaster Turret, Horton Salm con Blaster Turret e Flechette Torpedoes e, mi pare, due ala B. 
Mettiamo gli asteroidi a formare una tasca al centro, schieriamo agli angoli opposti, ma lui decide di passare al di là degli asteroidi anziché al centro, quindi ci ritroviamo in territorio libero, dal suo lato. I primi attacchi sono impietosi, perché Biggs catalizza su di sé, a distanza 3 buona parte degli attacchi della sua squadra, mentre Corran e i due bandit si concentrano prima su una B, poi su Roark, buttandoli giù prima che Biggs lasci il campo. I dadi sono dalla mia parte e a questo punto è facile per Corran e gli z-95 finire il lavoro.

All’altro tavolo vedo l’espressione sconsolata di Lorenzo, che con la sua squadra può tirare giù Whisper senza problemi, ma di fronte a 4 Lambda può poco.

Sono in finale con Filippo Bosi. 
Filippo è colui che mi ha insegnato a giocare a X Wing, 8 mesi fa, quindi questo è un po’ il finale di un film. 
Lui ha portato, mosso da spirito goliardico, una formazione piuttosto peculiare: 4 Lambda con APT e FCS. 
STRAORDINARIO. 
Chiaramente non l’ha mai pilotata prima d’oggi, ma gli ci è voluto poco per capire cosa dovesse fare per dare più fastidio agli avversari, minimizzando i punti deboli dell’autobus spaziale. 
Nessuno, d’altra parte, era preparato ad affrontarlo e infatti ha riscosso 4 vittorie pilotando, a detta di tutti, perfettamente.

Giocheremo la finale senza limiti di tempo, il ché ci dà finalmente un po’ di calma e ci fa ragionare di più. 
Mettiamo gli asteroidi e schieriamo in angoli opposti. 
Lui, come da copione, avanza lentamente. Io, dal lato, viro al centro. 
Nel turno in cui ci incontriamo, però, anziché cercare di portarmi a distanza 1 e scaricare i colpi, decido di accelerare e sorpassare la linea di fuoco. 
Questo mi porterà a subire molti attacchi nei turni seguenti, ma dopo che l’avrò superato per lui sarà impossibile continuare a spararmi rimanendo in formazione. 
Così è. Dopo aver subito per i primi 3 turni di fuoco, Biggs e i due bandit inseguono due mucconi, buttandoli giù uno dopo l’altro, mentre Corran ne porta un’altro al guinzaglio, con il solito ritmo di manovre verdi, R2-D2 e focus + evade. 
Diventa presto una rincorsa in cui Filippo sa di non poter uccidere Corran e, da gentiluomo, concede la partita quando siamo rimasti a Corran e due bandit contro due Lambda prossime alla morte.

Grande giornata, molto divertente. 
Il torneo è stato organizzato divinamente dal Comix Café con l’aiuto di Filippo Bosi e gestito egregiamente dai giudici Giulio Simonetti e Marco Saverio Laporta (ottimo giocatore, che ha rinunciato a giocare per poter organizzare torneo e pranzo stellare). 
Per capire il tipo di organizzazione, pensate che oltre ai numerosi gadget, ho vinto un prosciutto, un capocollo, un salame, un rigatino e una bottiglia di vino, nonché un intero set di manovre e righello in plastica rossa, targato Comix Café.

Qua a Grosseto non vediamo l’ora di fare un’altro torneo e di ospitare ancora giocatori da tutta Italia, sperando di essere sempre più numerosi.

Un saluto alla comunità.
Il Pische.

Classifica finale

  1. Iacopo Pineschi
  2. Filippo Bosi
  3. Alessandro Marmorini
  4. Lorenzo Baldini
  5. David Menchini
  6. Carlo Tozzi
  7. Alessandro De Bono
  8. Vittorio Guerriero
  9. Michele Buono
  10. Andrea Tamburro
  11. Patrick Partesotti
  12. Enrico Nurchis
  13. Luca Camorrino
  14. Giulio Fiumi
  15. Roberto De Benedetti
  16. Michele Balocchi
  17. Gabriele Monaci
  18. Davide Della Pietra
  19. Edoardo Marmorini
  20. Marco L.
  21. Gemma C.
  22. Matteo Bennati
  23. Fabio Posa
  24. Gaetano Assaiante
  25. Alessandro Patrizi

Liste Top 4

Iacopo Pineschi

Biggs Darklighter (Ala-X) + Miglioria allo Scafo

Pilota dello Squadrone Bandit (Z-95) x2

Corran Horn (Ala-E) + Oltre il Limite + Sistema di Controllo del Fuoco + R2-D2 + Miglioria allo Scudo

Filippo Bosi

Pilota del Gruppo Omicron (Shuttle Lambda) + Sistema di Puntamento + Laser Anti-inseguimento x4

Alessandro Marmorini

Roark Garnet (HWK-290) + Torretta Blaster + R2-D6

Horton Salm (Ala-Y) + Torretta Blaster + Siluri a Flechette + Istinti da Veterano

Pilota dello Squadrone Blu (Ala-B) x2

Lorenzo Baldini

Roark Garnet (HWK-290) + Torretta Blaster + Moldy Crow + Chewbacca

Airen Cracken + Tattiche dello Sciame

Pilota dello Squadrone Blu (Ala-B) +  Sistema di Puntamento x2

Approfittiamo di questo spazio per ringraziare gli organizzatori del Comix Café e soprattutto i Tournament Officer Marco Saverio Laporta e Giulio Simonetti, che hanno gestito magistralmente l’evento facendo rispettare i tempi del torneo al secondo e offrendo a tutti i partecipanti e intervenuti un ottimo pranzo a base di prodotti locali. I ringraziamenti da parte dello staff del Comix Café e di Starfighters Italia vanno ovviamente alla Camera di Commercio di Grosseto, per aver concesso l’utilizzo della Sala Contrattazione per il torneo.

Ci vediamo alla prossima edizione del Trofeo Star Boars, ancora più numerosi e pronti a battagliare! Volate disinvolti!

Questo slideshow richiede JavaScript.