Report: Comix Café Store Championship 2015

Report dello SC dello scorso 15 Febbraio a Grosseto

Comix Sc 2015 (13)

Classifica al termine di 5 round di svizzera

1. Patrick Partesotti – 23 punti (778)
2. Carlo Tozzi – 20 punti  (639)
3. Marco Saverio Laporta – 18 punti  (589)
4. Michele Buono – 16 punti  (677)
5. Alessandro Andreini – 16 punti (645)
6. Iacopo Pineschi – 16 punti (547)
7. Lucio Rosadini – 15 punti (653)
8. Luca Pecchi – 15 punti (496)
9. Silvia Massellucci – 15 punti (480)
10. Daniele Stabile – 13 punti (575)
11. Edoardo Marmorini – 13 punti (411)
12. Lorenzo Baldini – 11 punti (557)
13. Gabriele Monaci – 11 punti (441)
14. Alessandro Marmorini – 10 punti (555)
15. Luca Camorrino – 10 punti (493)
16. Roberto Benedetti – 10 punti (460)
17. Fabio Posa – 10 punti (438)
18. Vittorio Guerriero – 10 punti (407)
19. Giulio Fiumi – 9 punti (481)
20. Alessandro Patrizi – 8 punti (410)
21. Filippo Bosi – 8 punti (395)
22. Matteo Bennati – 6 punti (485)
23. Paolo Roghi – 5 punti (392)
24. Gemma Cavina – 5 punti (341)
25. Klark Ask – 3 punti  (405)

Top 4

Patrick Partesotti vs Michele Buono – vince Michele Buono

Marco Saverio Laporta vs Carlo tozzi – vince Marco S. Laporta

Finale

Marco Saverio Laporta vs Michele Buono – vince Marco Saverio Laporta

Finale 3° posto

Carlo Tozzi vs Patrick Partesotti – vince Carlo Tozzi

Classifica Finale

1. Marco Saverio Laporta (vince un bye per un regional a scelta)
2. Michele Buono
3. Carlo Tozzi
4. Patrick Partesotti (best shooter)
5. Alessandro Andreini
6. Iacopo Pineschi
7. Lucio Rosadini
8. Luca Pecchi
9. Silvia Massellucci (premio Leia Skywalker Organa Serbelloni Mazzanti Viendalmare)
10. Daniele Stabile
11. Edoardo Marmorini
12. Lorenzo Baldini
13. Gabriele Monaci
14. Alessandro Marmorini
15. Luca Camorrino
16. Roberto Benedetti
17. Fabio Posa
18. Vittorio Guerriero
19. Giulio Fiumi
20. Alessandro Patrizi
21. Filippo Bosi
22. Matteo Bennati
23. Paolo Roghi (premio Ewok)
24. Gemma Cavina
25. Klark Ask

Report personale di Marco S. Laporta

Ciao a tutti, sembra che i campioni – quelli fighi – facciano un report dei tornei vinti. Ora io non sono uno di essi ma vorrei diventarlo da grande quindi ecco il report dello Store Championship di Domenica 15 Febbraio 2015 organizzato dal Comix Cafè di Grosseto.

Schiero la seguente formazione: Dash Rendar + Lone Wolf + Heavy Laser Cannon + Outrider + Recon Specialist e tre Ala-A Pilota Prototipo + Chaardan Refit.
Una formazione che nonostante sia stata concepita solo una settimana prima del torneo sento particolarmente adatta al mio stile di gioco, che è quello di controllo e un pizzico più difensiva rispetto al solito.

TURNO 1: La giornata inizia particolarmente bene al primo turno infatti prendo il bye, sembra che la dea bendata sia dalla mia parte, ma le insidie imperiali sono sempre dietro l’angolo.

TURNO 2: in questo turno mi vedo davanti Lorenzo Baldini, maestro dell’Ala-B e con una formazione molto stressante: 3 B con Tattico e una Y con R3-A2 e Torretta a Ioni. Il mio vantaggio è l’abilità di pilotaggio più alta di Dash che riesce sempre a fare un po’ quello che vuole dopo che tutti si sono mossi. È proprio questo che trae in inganno Lorenzo che va dietro Dash. Nel mentre quest’ultimo abbatte una B e gli Ala-A riescono a portarsi alle spalle. Partita in controllo e finisce così quasi rischiando di abbattere una seconda B all’ultimo tiro di dadi, rimasta solo con un danno.

TURNO 3: Incontro Alessandro Marmorini reduce dalla vittoria dello Store Championship di Mr. Neko (FI) e il mio favorito anche per questo torneo. La sua formazione è molto competitiva e punta subito deciso a Dash che anche in questa partita ha il vantaggio di muovere per ultimo. Ce la giochiamo fino all’ultimo, cade un Ala-A che nel frattempo avevo impegnato in un jousting  per permettere a Dash di riprendere fiato. Cade un Ala-B, si va avanti così con schivate da l’una e da l’altra parte. Vittoria modificata modificata per me.

TURNO 4: Patrick Partesotti è il più in forma (ndPiffo: in tutti i sensi. ma i giocatori una volta non avevano la buzzetta sedentaria? PALESTRATO!) della giornata inarrestabile con il suo Decimator. La partita si mette subito bene, Dash in un angolo, Lambda e Decimator nell’ altro e gli asteroidi compatti che dividono in diagonale; gli Ala-A vanno forte e cercano di aggirare il nemico, la Lambda boosta e cerca subito di infliggere più danni possibili a Dash. Questa cosa gli si ritorce contro poichè è la nave dell’imperatore a soffrire molti danni e proprio quando è spacciata, che sbaglio a manovrare e Dash rimane bloccato in tra un asteroide e una A, non potendo attaccare.

Chiraneau si sfrega le mani e scarica una selva di danni sul poro Dash, la Lambda muore pochi turni dopo. La partita si decide all’ultimo turno dove gli Ala-A provano a bloccare il Decimator: Patrick riesce con grande abilità a prevedere la mossa e sblocca la situazione tirando 4 crit su Dash a cui rimanevano solo due danni portando a casa la vittoria.

TURNO 5: ennesima partita dentro fuori la top 4 con Daniele Stabile dopo la il pareggio che ci ha portati entrambi fuori dalla Top 4 del Winter is Coming 2015:  a questo giro le cose si fanno interessanti, Daniele porta la partita subito a suo vantaggio buttando giù un Ala-A al secondo turno e ferendone mortalmente un’altra, Dash riesce a distruggere uno Z-95 sembra tutto facile per Corran Horn (ndPiffo: ‘ccidentallui che non casca mai.)  e la sua famiglia, ma questo giro Daniele sbaglia non sfruttando la seconda azione concessa da Oltre il Limite di Jack Farrell, senza focus non difende e muore insieme alla mia seconda Ala-A.
Rimangono Dash + un Ala-A contro Corran e uno Z-95, il giovane pilota dello Z muore praticamente subito dopo e finisce cosi con Corran e Dash che si sparano. La possibilità di Corran di recuperare scudi con R2-D2 mi impedisce di abbatterlo!

TOP 4: Tre imperiali ed un ribelle. Dovevo portare a casa quella targa con gli assi ribelli… un po’ come il vaso del Montenegro andava tratto in salvo. Affronto prima Carlo Tozzi e poi Michele Buono in finale con la medesima formazione: due bounty + barone Fel a rompere le scatole sui fianchi.
Con Carlo non c’è partita: lui gioca molto aggressivo, gli Ala-A bloccano subito sia Soontir Fel che i Firespray. i dadi difensivi di Carlo non aiutano, tira una selva di Focus che però non può sfruttare non avendo eseguito l’azione di Concentrazione!
Con Michele ce la giochiamo fino in fondo. Lui spara molto forte all’inizio buttando giù un Ala-A nei primi 2 turni e riesce a difendere bene, io prendo di mira un Bounty che non vuole sapere di morire e sparo relativamente a salve…. finalmente muore il bounty. A 3 turni dalla fine riesco a bloccare molto bene Soontir che non riesce a fare la differenza. Vinco di 3 punti con due Ala-A disintegrati. Una battaglia degna della finale, ma i ribelli trionfano come è giusto che sia!

Ringrazio tutti i partecipanti e gli organizzatori dello Store Championship, sperando di rivedere tutti i partecipanti al prossimo torneo!

Liste Top 4

Marco Saverio Laporta

Dash Rendar (YT-2400) + Lupo solitario + Cannone Laser pesante + Outrider + Specialista della Ricognizione (55)

3x Pilota di Prototipo (Ala-A) + Chaardan Refit (15)
Michele Buono

Soontir Fel (Intercettore TIE) + Oltre il Limite + Dispositivo Schermante (34)

2x Cacciatore di Taglie (Firespray-31) (33)

Carlo Tozzi

Soontir Fel (Intercettore TIE) + Oltre il Limite + Dispositivo Schermante (34)

2x Cacciatore di Taglie (Firespray-31) (33)
Patrick Partesotti 

Retroammiraglio Chiraneau (VT-49 Decimator) + Moff jerjerrod + Prigioniero Ribelle + Ysanne Isard + Interfaccia Sperimentale + Esporsi (62)

Pilota del Gruppo Omicron (Shuttle Lambda, evviva la Lambda) + Sensori Avanzati + Cannone Laser Pesante + Miglioria ai Motori + Ufficiale di Flotta (38)