Report: Torneo Games Academy Piacenza, 26/04/2015

A Piacenza giocano duro e si divertono duro. Nova con le sue navi Vanilla tenta di diventare King Emperor in the North … ce la farà?

players

Report personale a cura di Andrea Novati

Domenica mattina, sveglia presto, colazione veloce.

Più o meno così, ogni maledetta domenica.

Decido di usare la lista B e parto alla volta di Piacenza per l’appuntamento sanzionato organizzato al GamesAcademy.

Ritrovo piuttosto confortevole, dato che incontro i piloti contro cui gioco abitualmente e tra l’altro noto che siamo tutti “insolitamente” puntuali. Prima sfida con Daniele [Code], incontrato molteplici volte ai tornei e contro cui non sono mai riuscito a giocare, dopo mesi di continue sfide e occhiatacce decidiamo quindi che è il momento di sfidarci a tavolino. Mi trovo subito contro una lista impegnativa, uno sciametto di M3A equipaggiati a dovere con Mangler e tattica dello sciame capitanati da Serissu (tutti con iniziativa 8!!!). Primi round di circospettoso studio e quindi si arriva allo scontro diretto… sanguinolento e doloroso, la partita si conclude con una mia sudata vittoria minore.

qualche target lock

Target lock ovunque, letteralmente ovunque. I Target Lock vanno un casino questo anno.

Secondo round combattuto contro Matteo, nuovo pilota imperiale. E’ un giocatore che già conosco e so perfettamente che non è da sottovalutare nonostante le sue poche ore di volo, infatti passo da uno sciame difficile ad uno ancora più difficile, quattro tie fighter “misti” c’erano tutti …Pugnalatore, Bestia Notturna, Mauler Mithel, Maledizione Oscura, Howlrunner, Accademia, Ossidiana.. (non ricordo esattamente quali…) e un simpatico Firespray.

Beh che dire, decido di aggredire il pezzo forte, la cosa riesce concentrando il fuoco in 4 turni quanto basta per darmi un buon margine di vittoria…

Ultimo turno di svizzera, ecco che incontro il primo Fat-Han OGM, equippato come si deve affiancato dal terribile Tycho… Primo turno decido di partire aggressivo su Han… purtroppo la stessa pensata per Han che sfreccia dietro le quinte con una 4 dritto più boostata su misura… decido che deve morire. Lo inseguo con le “agilissime” B per un pò di turni infilandomi in ogni tipo di rottame e accumulando stress a non finire, in una corsa disperata contro il tempo, grazie ad un errore di manovra di Paolo riesco a freddare il bestione.

Ho finalmente sperimentato la scelta degli ostacoli, devo dire che è molto utile poter selezionare quali oggetti posizionare, e i rottami mi piacciono molto, il pensiero di beccare un critico per colpa di una lavatrice spaziale che finisce nell’abitacolo mi diverte sempre (basta poco eh!?)

Ho notato che la tanto criticata “Nerfata” del Phantom, ne ha decretato (a mio avviso ingiustamente) una sua estinzione di massa perlomeno a Piacenza (ci avevo preso gusto a far brillare i Phantom…). Giornata “completa”, tre turni di svizzera sono fantastici: nulla è dato per scontato fino all’ultimo, margini di vittoria importantissimi e non fa in tempo a sopraggiungere la stanchezza fisiologica …

Grazie a tutti!

-NOVA-

Andrea Novati 100pt – La Temibile Squadriglia Vaniglia

Pilota dello Squadrone Blu (Ala-B) 22

Pilota dello Squadrone Blu (Ala-B) 22

Pilota dello Squadrone Blu (Ala-B) 22

Pilota dello Squadrone Blu (Ala-B) 22

Pilota dello Squadrone Bandit (Z-95 Headhunter) 12