Stellapiloti: Davide Lo Monaco

Intervista a Davide Lo Monaco, pilota tra i top player lombardi e contributor di Starfighters Italia.

Ciao Davide, dicci un po’ chi sei e cosa fai nella vita.

Davide Lo Monaco, 27 anni, Milano. Al momento sono impegnato nella difficilissima impresa di portare a casa una laurea magistrale in giurisprudenza

Davide lo monaco int (1)

In che club/associazioni giochi di solito? Dove e quando vi riunite?

Attualmente la comunità di Milano si riunisce tutti i Martedì presso la Associazione Università Europea degli Sport della Mente  nota anche come UESM o  “La Casa dei Giochi” ( Via Sant’Uguzzone n°8 ) a Milano e/o da Fantamagus di via Sapri 83 ( zona Viale Certosa )sempre a Milano

Come ti sei avvicinato a X Wing MG?

Ho iniziato da adolescente a giocare a WH40K ma per varie ragioni, tra le quali le mie scarse abilità da hobbista e i costi troppo elevati smisi. Da qualche anno mi sono affacciato grazie al mio migliore amico al mondo dei giochi da tavolo, provai con molto divertimento Wings of Glory e una volta annunciata l’uscita di Star Wars X-Wing non ho potuto fare a meno di acquistare il set base e lanciarmi in questa entusiasmante avventura!

Quale è l’aspetto o la meccanica che ti ha colpito maggiormente del sistema di gioco?

Sicuramente aver ambientato il gioco nell’universo di Star Wars ha influito molto sulla mia scelta. Parlando di meccaniche ed elementi di gioco mi piace molto il sistema di squad building semplice ma non banale, oltre che la modalità di pianificazione anticipata delle manovre (ndPiffo: il sistema FlightPath), che è poi il cuore strategico del gioco.

Imperiale o Ribelle? Perché?

Beh…l’Impero mi ha da subito affascinato, ma mi sono reso conto giocando le prime partite, ma soprattutto il mio primo torneo nel Dicembre 2013 che in realtà come fazione mi annoiava parecchio. Ho iniziato quindi a giocare Ribelle e il feeling con questa fazione si è consolidato definitivamente con una nave della Wave 3….

Quale è la tua nave preferita tra quelle uscite finora sul mercato italiano?

Davide lo monaco int (4)

Decisamente l’Ala-B ( Wave 3 ) una nave solida e potente, sicuramente non facilissima da manovrare ma il rapporto qualità/costo in punti delle miniature è impagabile per la fazione Ribelle.

Descrivi la tua “squadriglia tipo”, la tua preferita. Che cosa ti spinge a giocarla? Su cosa punti? Quali sono i suoi punti deboli?

http://xwing-builder.co.uk/view/42834/gold-sensors

Nel costruire le mie squadriglie cerco sempre di bilanciare i punti spesi in navi ( e quindi abilità di pilotaggio ) con i punti spesi in upgrade. Personalmente penso che i punti spesi in abilità di pilotaggio nella costruzione di una squadra siano molto importanti e quindi cerco di avere navi che possano attaccare simultaneamente lo stesso bersaglio per abbatterlo. La mia squadra preferita prevede due Pilota dello Squadrone Dagger con sensori avanzati su Ala-B, un Pilota dello Squadrone Oro con Torretta a Ioni su Ala Y e Pilota dello Squadrone Rosso su ala X per un totale di 100 pti. La Squadra prende vantaggio prima di tutto dall’alto numero di danni che l’avversario deve infliggere per annientare la formazione tra scudi e scafo: ben 29! In secondo luogo dalla capacità offensiva di tre delle quattro navi ( Ala-B x2 e Ala-X ) con abilità di pilotaggio pari a 4  per turni di fuoco concentrati sullo stesso bersaglio. L’Ala Y oltre ad essere molto resistente mi permette di ionizzare i bersagli tenendoli cosi a tiro delle altre tre navi. Lascio alle spie Bothan il compito di individuare i punti deboli della mia lista preferita 😀

Su cosa lavorerai per migliorarla?

Con l’uscita della Wave 4 la lista può essere sicuramente aggiornata e ampliata. Inserendo gli Z95 Headhunter dello Squadrone Bandit al posto dell’Ala-X e con qualche ritocco negli upgrade si può portare a cinque navi la formazione. Sicuramente lo Z95 Headhunter è una nave meno offensiva, e resistente dell’Ala-X ma il vantaggio di acquisire una nave in più in formazione spesso si fa sentire. Io personalmente preferisco giocare una formazione compatta e ho provato recentemente il Tenente Blount con Missili a Ioni ( Anti Tie Phantom ) e l’upgrade Predatore. L’abilità del Tenente Blount aiuta tantissimo in un meta prevalentemente imperiale come quello italiano a contrastare i dispositivi schermanti degli Intercettori Tie ma soprattutto permette di attivare abilità passive di missili come quelli a ioni o d’assalto. Sparati i missili l’upgrade predatore mi permette di cercare di trarre il massimo vantaggio dai due dadi d’attacco base con un reroll gratuito.

Quale è la tua combo preferita? E la tua carta?

Davide lo monaco int (2)

http://xwing-builder.co.uk/view/138639/fat-han-shot-first

Indubbiamente i Sensori Avanzati su Ala-B fondamentali per ottenere il massimo da questa nave. Poter effettuare l’azione prima di muoversi, ovvia ai limiti di manovrabilità della nave permettendoci di usare il barrelroll o comunque di effettuare azioni praticamente ogni turno. Ultimamente mi sono divertito molto ad utilizzare l’upgrade Predatore con la carta pilota Han Solo equipaggiato di tutto punto ( Chewbacca, Luke, Millennium Falcon ) e accompagnato da tre  Z95 Headhunter dello Squadrone Tala. L’ignoranza scorre potente in me!

Cosa ne pensi delle prossime novità in uscita? Cosa attendi con più impazienza?

Indubbiamente aspetto tantissimo la nuova fazione “Feccia e Villania” i modelli mostrati in anteprima al GenCon 2014 mi hanno subito conquistato e i recenti articoli con spoiler non hanno fatto altro che aumentare a dismisura il mio hype.

Che tipo di impatto pensi avranno le prossime uscite sul gioco?

L’YT-2400 e il Decimator come navi non penso incideranno tantissimo sull’attuale meta. Sicuramente vedremo tanti nuovi e interessanti upgrade e sarà interessante vedere se e come incideranno nel gioco. Tra le due navi sinceramente mi incuriosisce e preoccupa di più il Decimator. Anche gli odiati imperiali avranno a disposizione la loro nave ignorante come lo è il Falcon per i Ribelli 😀

La vera rivoluzione si avrà con la nuova fazione perché introduce un modo nuovo e completamente diverso di giocare rispetto ai canoni delle fazioni già disponibili.

Hai dei consigli per gli altri piloti?

L’unico consiglio che mi sento di dare è rivolto ai piloti novizi: Giocate tanto e giocate quello che vi piace. Cercate di partecipare agli eventi nelle vostre città o in quelle limitrofe perchè è solo giocando e confrontandosi con piloti più esperti che imparerete a giocare e manovrare bene, inoltre le comunità crescono anche con il vostro supporto e presenza non siate timidi!