Stellapiloti: Klark Ask

Quattro parole con Klark, pilota dello squadrone Star Wars Club Perugia

page_xwing-in-play

Immagine originale

Ciao Klark! Dicci un po’ chi sei e cosa fai nella vita.

Nel mondo del gioco (organizzato e non, offline ed online) sono conosciuto come Klark. Giocatore un po’ a tutto tondo: dai videogiochi, ai GdR (ex), fino a giochi da tavolo e di miniature come X-Wing. Ho la fulgida età di 38 anni belli suonati e vista la mancanza di lavoro (son un ing. elettronico aspirante programmatore) ho molto tempo da dedicare all’hobby del gioco.

In che club/associazioni giochi di solito? Dove e quando vi riunite?

Il mio gruppo di riferimento è l’associazione ludica “Hydra Games”, che è anche Tana dei Goblin a Perugia. Abbiamo tre appuntamenti ludici settimanali fissi. Abbiamo anche un nostro gruppo Facebook!

Come ti sei avvicinato a X Wing MG?

Non ricordo precisamente… probabilmente come al solito: da fan di Star Wars mi è arrivata la notizia da qualche amico ed ho cominciato a sbirciare online per qualche notizia. Il gioco l’ho comprato all’uscita nell’edizione in inglese.

Quale è l’aspetto o la meccanica che ti ha colpito maggiormente del sistema di gioco?

Il fatto che le regole sia semplici ed intuibili, ma che ci siano diversi livelli di miglioramento della propria abilità nel gioco. Dalla costruzione delle squadriglie alla capacità di manovra, alle scelte strategiche e tattiche che si possono fare durante una partita.

Imperiale o Ribelle? Perché?

Ribelle e Light Side da sempre. Obi-Wan è il mio mentore e Luke il mio amico.

Quale è la tua nave preferita tra quelle uscite finora sul mercato italiano?

L’imbattibile X-Wing.

Descrivi la tua “squadriglia tipo”, la tua preferita. Che cosa ti spinge a giocarla? Su cosa punti? Quali sono i suoi punti deboli?

Cerco di variare spesso e di giocare sia le mie formazioni dell’Alleanza Ribelle che quelle imperiali. La mia preferita è una ribelle con tipicamente 4 navi – una selezione di Ala-X, Y e B – o tre navi di cui una nave grande, tendenzialmente il Falcon. La trovo bilanciata contro ogni tipo di squadriglia e non vi trovo particolari punti di debolezza. Non resto mai su di una squadriglia per migliorarla, cambio sempre…. dunque posso dire che il mio stile di gioco varia necessariamente di volta in volta!

Quale è la tua combo preferita? E la tua carta?

Boba Fett + Navigatore, consente al Firespray-31 di muoversi liberamente in campo e sfruttare al massimo i due archi di fuoco. La mia carta miglioria preferita al momento sono i Siluri Protonici Avanzati, cinque dadi di attacco che lasciano poche possibilità alle navi meno agili!

Cosa ne pensi delle prossime novità in uscita? Cosa attendi con più impazienza?

Non ne conosco a fondo le caratteristiche, in ogni caso spero introducano ancora più varietà e nessuna predominanza di navi/fazione. L’introduzione di una terza fazione in particolare pensavo all’inizio avrebbe creato qualche problema a livello di bilanciamento del metagioco, ma a quanto ho visto dalle anteprime introdurranno delle meccaniche interessanti .. e dei nuovi bellissimi modelli dall’Expanded Universe!

Hai dei consigli per gli altri piloti?

Volare disinvolti: il miglior modo per divertirsi!