Stellapiloti: Stefano Magi

Intervista a Stefano, cadetto imperiale di Bologna e esperto di sciami.

Ciao Stefano! Dicci un po’ chi sei e cosa fai nella vita.

intervista Stefano Magi (7)

Stefano in tenuta da riposo. Immagine gentilmente concessa dall’accademia imperiale dist. Bologna

Ciao, sono Stefano Magi ma come in tutti gli ambiti ludici potete chiamarmi Hornet. Vivo a Bologna, ho 17 anni e studio Informatica all’ITIS Belluzzi di Bologna.

Amo tutti i tipi di Giochi: che siano di carte, da tavolo o videogames sono sempre pronto per imparare un nuovo regolamento e passare un pomeriggio o una serata in compagnia di amici. Amo l’informatica e sono curioso di conoscere tutti i suoi ambiti e rami, mi piace modificare tutto ciò che ho a tiro come computers, cellulari o altro.

Gioco ad X-Wing dall’uscita del Set Base + Wave 1, da li mi sono allenato molto su Vassal per mancanza di giocatori nell’area di Bologna ma per fortuna ora riusciamo a giocare molto dal vivo!

In che club/associazioni giochi di solito? Dove e quando vi riunite?

Di solito ci riuniamo al Games Academy Bologna, ci organizziamo su un gruppo di Facebook : X-Wing Barrel Roll Fan Club quindi non abbiamo un giorno fisso, decidiamo di volta in volta quando è più comodo per tutti. Gioco molto anche sulla piattaforma Vassal, che è molto comoda per fare una partita o due da casa per allenarsi senza doversi spostare.

Come ti sei avvicinato a X Wing MG?

Un giorno entrai in negozio chiedendo se ci fossero miniature del vecchio gioco da tavolo di Star Wars, purtroppo il negoziante mi disse che erano finite ma mi indicò il pacco base di X-Wing Miniatures Game e mi invitò a provarlo… in quel momento sono stato sedotto dal lato oscuro.

Quale è l’aspetto o la meccanica che ti ha colpito maggiormente del sistema di gioco?

Di sicuro il fatto dei turni in comune e del dover progettare le manovre senza sapere quelle dell’avversario: il fattore previsione è molto presente in questo sistema di gioco e secondo me mette molto in risalto l’abilità del pilota nel sapere dove è meglio mettere le proprie navi a seconda di dove sarebbe meglio per l’avversario mettere le sue.

Imperiale o Ribelle? Perché?

intervista Stefano Magi (4)

Imperiale ! Parto dal fatto che sin da piccolo ho preferito gli Star Destroyers a quelle navi deformi ribelli che sono gli incrociatori Mon Calamari, in più ho sempre amato lo stile di esercito della repubblica: le Cannoniere, gli Incrociatori, le Truppe, tutto. Dal momento che la repubblica diventa in seguito l’impero ma mantiene la disposizione iniziale non vedo come potrei preferire la ribellione. E poi dove la ribellione schiera 4 caccia, l’impero ne schiera 8 ognuno forte come un caccia della feccia !

Quale è la tua nave preferita tra quelle uscite finora sul mercato italiano?

Di sicuro il TIE-Phantom : é una nave d’Elite con un costo in punti molto elevato che ha fatto la sua prima apparizione nel videogioco Star Wars Rebel Assault II, ha la capacità di mimetizzarsi e di apparire per sparare nel momento più opportuno. Ha la maggiore potenza di fuoco disponibile nel gioco ma il fattore che più amo di questa nave è l’imprevedibilità con cui può essere giocata.

Descrivi la tua “squadriglia tipo”, la tua preferita. Che cosa ti spinge a giocarla? Su cosa punti? Quali sono i suoi punti deboli?

intervista Stefano Magi (3)

intervista Stefano Magi (2)

intervista Stefano Magi (1)

http://xwing-builder.co.uk/view/146651/beware-shadows

Sono abbastanza conosciuto per aver ideato la Black Arrows :

Howl – Swarm Tactics

2 Black Squadron – Swarm Tactics

Academy

2 Alpha Squadron

Questa lista mi ha dato moltissime soddisfazioni sia a tornei che in partite amichevoli con un risultato finale di 22 vittorie, 1 pareggio e 1 sconfitta (grazie Marcello :D). La lista mi piaceva moltissimo perchè riusciva a distruggere tutto ciò che si poneva davanti grazie alla formazione stretta e ai tiri ripetuti. Purtroppo con la Wave 4 e i Falcon Uber con PS da 9 in su non si riesce più a giocare con successo quindi sono passato a :

Whisper – Veteran Istincts, Fire Control System, Advanced Cloak Echo – Veteran Istincts, Fire Control System, Advanced Cloak

2 Academy

Questa è per ora la mia preferita, la gioco da poco ma mi ci trovo molto bene : I TIE vengono sparati contro il nemico in modo da attirare il fuoco potenzialmente diretto ai Phantom nel caso di presenza di torrette, questi ultimi girano attorno alla battaglia concentrando le raffiche su una nave alla volta, distruggendola in poco più di due turni massimo qualsiasi nave essa sia.

Amo questa lista perchè non c’è margine di errore : alla prima inesattezza posso perdere un Phantom, e probabilmente la partita.

Su cosa lavorerai per migliorarla?

Non credo sia migliorabile in senso di upgrade o altro : anche con i nuovi upgrade di Feccia e Villania non ho trovato opzioni migliori di quelle che ci sono ora, devo senza dubbio migliorare la mia abilità di predire il movimento dei caccia nemici per rendere inattaccabili i Phantom.

Quale è la tua combo preferita? E la tua carta?

intervista Stefano Magi (5)

Di sicuro la Chainswarm, è la mia firma. La carta è quindi Tattica dello Sciame: il fatto di passare AP 8 a tutte le navi attraverso il concatenarsi della carta Tattica dello Sciame ha reso la mia lista così usata fino alla Wave 3.

Cosa ne pensi delle prossime novità in uscita? Cosa attendi con più impazienza?

Non sono molto interessato a Feccia e Villania ma comprerò di sicuro almeno 2 espansioni di ogni tipo. Mi piace molto la sinergia dei IG-2000 e voglio provarla a tutti i costi. Sto aspettando con impazienza l’uscita del VT-49 Decimator ma soprattutto sto aspettando una Huge Ship Imperiale… Vi prego Fantasy Flight Games, fate uscire una Nebulon B-2…

Che tipo di impatto pensi avranno le prossime uscite sul gioco?

Il VT-49 Decimator e l’YT-2400 saranno un punto chiave del nuovo metagame : il fatto di poter giocare le due navi sia con costo molto alto sia con costo relativamente basso farà si di poter essere combinate con molte liste e credo che questo ne aumenterà la presenza sui cambi di battaglia.
Non credo che la nuova fazione influirà troppo sul metagame : non ci sono miniature o carte esagerate che obblighino i giocatori ad acquistarle e questo è un punto che amo di questo gioco.

Hai dei consigli per gli altri piloti?

intervista Stefano Magi (6)

Non seguite le liste dei campioni pari pari, non dite: “lui gioca quella lista, dunque riuscirò a vincere perché è una lista forte”. Giocate con le liste con cui più vi trovate bene, cercate informazioni al di fuori delle risorse convenzionali: su Team Covenant, A Few Maneuvers, Boardgame Geek e sul forum ufficiale FFG (ndPiffo: trovate i link nella sezione Wingmen della homepage!). Dulcis in fundo : allenatevi su Vassal se avete tempo e voglia, vi assicuro che dà il suo frutto !