X-Wing Seconda Edizione: cambiamenti in dettaglio

Scopriamo le informazioni raccolte dalle spie Bothan!

Questo secondo articolo è dedicato principalmente ai veterani della prima edizione. Andiamo a vedere più in dettaglio i principali cambiamenti alle meccaniche di gioco, tratte dai vari “spoiler” leciti o meno che girano su internet. Tutto il materiale è stato raccolto dalla community internazionale in documento di Google Docs, che potete trovare sempre aggiornato a questo indirizzo.

Al momento della redazione, abbiamo raccolto le seguenti novità per darvi un’infarinatura generale di cosa cambierà con la seconda edizione. Per praticità e sintesi, tutto è organizzato in argomenti di massima e un pratico elenco a punti. Segnalateci eventuali mancanze o inesattezze tramite mail a info@starfightersitalia.com oppure tramite la nostra pagina facebook!

Regole generali

  • Le manovre verdi ora sono blu, per aiutare i giocatori affetti da daltonismo
  • Gittata 0 = a contatto
  • Gittata 1-3 esclude la propria nave. Per essere inclusa, deve essere Gittata 0-3
  • Non esistono più bombe sganciabili con una azione
  • Tutte le navi, una volta persi metà dei punti vita danno “metà punti” all’avversario
  • Resistenza e Primo Ordine sono 2 fazioni distinte ora, in uscita con la seconda wave. I kit di conversione costeranno meno rispetto agli altri.
  • Le navi piccole sono ionizzate da 1 segnalino ioni, le medie da 2, le grandi da 3. Idem per segnalini Tractor beam.
  • Una nave ionizzata non rivela il dial di manovra, esegue una manovra dritta 1 di colore BLU, l’unica azione che può effettuare è focus
  • L’abilità di pilotaggio ora si chiama Iniziativa, invece che da 1 a 10 va da 1 a 6
  • non ci sono più incrementi permanenti per l’iniziativa (come Istinti da Veterano, Adattabilità, etc.)
  • Una battaglia normale ora si gioca a 200 punti invece che 100
  • Sui segnalini veicolo ora sono riportati solo iniziativa, nome del pilota e archi di fuoco
  • Sulle carte non ci sono costo in punti e slot miglioria, tutto gestito da app
  • Sarà disponibile un buiilder in PDF e web based
  • Le regole saranno liberamente scaricabili
  • Le bombe esplodono in ordine di iniziativa, sganciandole prima che le navi si muovano.
  • In stream i developer hanno parlato di una possibile rotazione delle carte in ambito competitivo
  • Ora tutte le torrette funzionano con i meccanismi degli archi ruotanti (es. Shadowcaster)
  • Nuovi token, non esistono più i target lock blu. Ora i segnalini rossi fanno riferimento all’ID della nave
  • I token quadrati hanno due facce, per segnalare le cariche/scudi esauriti
  • Introdotte le basette MEDIE per ARC-170, U-Wing, IG, Firespray, Mist hunter, Reaper, Kimogila, Punisher
  • I segnalini Forza sono utilizzati per delle abilità o per modificare singoli dadi
  • Le fasi hanno nomi nuovi: Sistemi, Ingaggio, Neutralizzazione risultati
  • Tutte le navi hanno l’arco Bullseye sul talloncino. Da solo non ha effetti, servono carte come Predator o Crackshot
  • Ci saranno 2 tipi di equipaggi: Crew (classico) e Gunner (artigliere, presumibilmente)
  • I danni possono essere riparati dagli effetti di alcune carte. Riparare un critico significa girare la carta, riparare un danno normale vuol dire rimuovere la carta danno
  • Nuova categoria di migliorie chiamata “Configurazione”
  • I piloti “Assi” costeranno molto di più rispetto alla 1.0
  • I vecchi modelli di manovra potranno essere utilizzati senza problemi, eccetto la 1 dritta che necessita delle righe

Azioni

  • C’è una nuova azione chiamata “Calculate”, una sorta di “Focus/Concentrazione” ma per i Robot. Cambia un simbolo “occhio” in un risultato positivo, ed è possibile spenderne più di uno per tiro di dadi.
  • L’azione Evade ora cambia 1 risultato in una schivata – non aggiunge più un risultato come in precedenza.
  • Il Barrel roll non è più “regolabile” come prima: la linea centrale del modello di manovra deve essere allineata con una delle 3 tacche sul segnalino veicolo.
  • Le azioni ROSSE assegnano un segnalino tensione
  • Azioni Collegate (Linked Actions): è possibile effettuare determinate azioni concatenandone una seconda (es: focus > boost)
  • Se una azione è fuori gittata rispetto ai requisiti (es: Target Lock o Coordinare) ora si perde l’azione e non è possibile effettuarne un’altra, lo stesso per boost e barrel roll. Nel caso fosse una azione rossa, non si dà il segnalino tensione se l’azione fallisce
  • Cloak: si risolve nella “Fase Sistemi”, cioè quella iniziale in cui si sganciano anche le bombe, in ordine di iniziativa. Aggiunge 2 dadi verdi, toglie la possibilità di sparare.
  • Reinforce: la nave attaccante deve essere interamente nell’arco frontale o posteriore della nave; riduce i danni subiti di 1 fino ad un minimo di 1 danno incassato
  • Reload fa ricaricare 1 carica munizioni, non tutte
  • È possibile effettuare un target lock sugli oggetti come ostacoli, mine, etc.

Nella 2.0 saranno possibili solamente 3 “tipi” di barrel roll.

Nuovo mazzo danni

Dopo l’introduzione del mazzo danni TFA, questa è la seconda volta che viene modificato il ventaglio di danni incassabili nel gioco di X-Wing. Il mazzo sarà sempre composto da 33 carte, con una densità simile a quelli precedenti e carte formato “mini american”. Andiamo a vedere rapidamente i danni critici.

Alcune foto scattate da Ryan Farmer durante le demo al mondiale sono disponibili in questo album facebook.

  • Blinded pilot – Si possono modificare i dadi solo con segnalini forza
  • Direct hit – solamente 5 nel mazzo, infliggono un ulteriore danno e vengono girate
  • Structural damage – -1 dado verde (non -1 agilità!), non riparabile
  • Panic – 2 segnalini stress, poi si ripara
  • Fuel leak – riparabile con una azione. se si subisce un critico, si subisce un altro danno quindi si ripara la carta.
  • Damaged Engine – aumenta la difficoltà di tutte le manovre. blu > bianco, bianco > rosso.
  • Weapons Failure – riparabile con una azione
  • Wounded Pilot – dopo aver effettuato una azione, tira un dado. con hit/crit prendi uno stress
  • Disabled Power Regulator  – prima della fase di ingaggio subisci 1 segnalino ione. dopo aver effettuato una manovra ione, ripara questa carta.
  • Loose stabilizer – dopo aver eseguito una manovra non dritta subisci 1 danno e ripara questa carta; riparabile con una azione.

Live dei Defcon Aces sulle novità

Molte novità sono state coperte anche dai fidati Defcon Aces: ammirateli nel loro Live #3 sulla nuova edizione!