X-Wing – Guida all’Acquisto: Resistenza

Siete voi l’ultima speranza della galassia! Ultimo aggiornamento: Ottobre 2021.

La Resistenza raggruppa tutti i “buoni” della Nuova Trilogia di Star Wars: Rey, Finn, Poe Dameron, Rose Tico e il Generale Leia Organa, leader della Resistenza. Inoltre, troverete in questa fazione vecchie conoscenze come Han Solo e Chewbacca – giusto un pizzico invecchiati. Oltre a loro, troverete diversi personaggi provenienti dalla serie animata Resistance nell’espansione Fireball uscita ad inizio 2020.

Parlando di astronavi, la Resistenza è basata perlopiù sulle nuove generazioni di astrocaccia già presenti tra le forze dell’Alleanza Ribelle come il T-70 X-Wing, l’RZ-2 A-Wing e quell’ammasso di ferraglia rrugginito del Millennium Falcon. Benché le navi sembrino molto molto simili a quelle dei Ribelli, sono progettate per essere giocate in maniera diversa. Le navi della resistenza non avranno la stessa dipendenza dalla Gittata tra una nave e l’altra per far innescare le abilità: questo vuol dire che avrete sì più libertà di movimento, ma avrete anche più possibilità di fare errori se non state attenti.

Come per i Ribelli, la Resistenza ha in dotazione navi resistenti che saranno ottime “navi scuola” per i principianti. Inoltre, non ci sono navi particolarmente pessime, perciò potrete tranquillamente acquistare la navi che preferite e riuscirete a far funzionare decentemente una squadriglia. Oltre agli astrocaccia, avrete a disposizione un paio di opzioni più sostanziose rappresentate dal Millennium Falcon dall’MG-100 Starfortress (Bombardiere della Resistenza). Attenzione però perché per avrete bisogno di un Kit di Conversione per metterle sul tavolo.

Squadriglie per Iniziare

Nonostante la maggior parte delle navette migliori della Resistenza sia state ri-pubblicate in Seconda Edizione, la cosa frustrante è che la maggior parte delle Migliorie ottimali NON si trovano nei Pack di Espansione della Resistenza. In altre parole, sono ottimi per i piloti ma pessimi per le migliorie. La squadriglia di seguito può essere assemblata utilizzando i quattro Pack Espansione disponibili per la Resistenza:

Insalata Resistente

  • Poe Dameron (T-70 X-Wing) – Heroic, BB-8, Integrated S-Foils
  • Blue Squadron Rookie (T-70 X-Wing) – BB Astromech, Integrated S-Foils
  • Tallissan Lintra (RZ-2 A-Wing) – Proton Rockets
  • Lulo Lampar (RZ-2 A-Wing) – Heroic

Acquisti necessari: T-70 X-Wing expansion x2, RZ-2 A-Wing expansion x2 (circa €80)

Anche se alzerà un pochino la barriera di ingresso alla fazione, potresti prendere in considerazione l’idea di comprare immediatamente anche il Kit di Conversione della Resistenza. Ti offrirà un sacco di alternative per la costruzione delle squadriglie, oltre che un sacco di migliorie veramente efficaci che vorrai schierare spesso, ad esempio Heroic, Crack Shot, Advanced Optics, R4 Astromech. Inoltre, ti daranno la possibilità di aggiungere sia il Millennium Falcon che l’MG-100 Starfortress alle tue squadriglie. Con il Kit di Conversione potresti assemblare immediatamente la seguente squadriglia, pronta su tutti i fronti per affrontare i nemici sul tavolo:

Convertiti alla Resistenza

  • Poe Dameron (T-70 X-Wing) – Heroic, R4 Astromech, Integrated S-Foils
  • Blue Squadron Rookie (T-70 X-Wing) – BB Astromech, Integrated S-Foils
  • Tallisin Lintra (RZ-2 A-Wing) – Heroic, Advanced Optics
  • Lulo Lampar (RZ-2 A-Wing) – Heroic, Advanced Optics

Acquisti necessari: Kit di Conversione Resistenza, T-70 X-Wing x2, RZ-2 A-Wing x2 (circa €110)

Inoltre, come dicevamo prima il Kit di Conversione vi permetterà di schierare Rey a bordo del Millennium Falcon… acquistando magari un YT-1300 di seconda mano da un amico.

Poe e le sue ragazze

  • Poe Dameron (T-70 X-Wing) – Heroic, R4 Astromech, Integrated S-Foils
  • Rey (Salvaged YT-1300) – Finn, Rose, Rey’s Millenium Falcon, Contraband Cybernetics
  • Tallisin Lintra (RZ-2 A-Wing) – Proton Rockets (se ci entra, Heroic)

Acquisti necessari: Kit di Conversione Resistenza, Millenium Falcon, T-70 X-Wing, RZ-2 A-Wing (circa €110)

Parliamoci chiaramente. Se hai modo di investire qualche soldino in più in un Kit di Conversione, fallo assolutamente. Ti si aprirà un ventaglio incredibile di possibilità ed eviterai di trovarti alle strette a causa di migliorie mancanti. Via, facciamola breve. Compra un Kit di Conversione della Resistenza e fatti un favore.

Poe and the Girls (200pt)

  • Poe Dameron (T-70 X-Wing) – Heroic, R4 Astromech, S-Foils integrati
  • Rey (Salvaged YT-1300) – Finn, Rey’s Millenium Falcon
  • Tallisin Lintra (RZ-2 A-Wing) – Advanced Optics, Heroic

Acquisti richiesti: kit di conversione della resistenza, espansione Millenium Falcon, espansione T-70, espansione A-Wing RZ-2 (circa €110)
Se hai abbastanza soldi messi da parte per andare sul percorso del Kit di conversione, l’intera Fazione della Resistenza ti si apre e puoi acquistare quasi tutti gli altri pacchetti di espansione in seguito poiché le navi sono tutte buone. Senza il kit di conversione stai sempre combattendo con una mano legata dietro la schiena mentre schiererai versioni indebolite di tutte le navi che voli.
TL; DR: acquista il kit di conversione della resistenza anche se stai iniziando la tua collezione da zero e non hai nulla da convertire!

Le Navi

Questa guida è veritiera al momento della sua redazione. Poiché X-Wing utilizza costi in punti variabili nel tempo, questi potrebbero facilmente cambiare e rendere buona una pessima nave o viceversa. Non possiamo fare previsioni sul futuro, ma in ogni caso cercheremo di essere il più obiettivi possibile e tenere la guida aggiornata.

se avete aggiornamenti o commenti su questa guida, inviateli a info@starfightersitalia.com

Priorità di Acquisto (Dicembre 2020)

da www.stayontheleader.blogspot.com

Squadron Pack Heralds of Hope

Questo Pack non contiene una sola nave ma ben tre: è infatti uno Squadron Pack (Pack Squadriglia), un vero e proprio Starter Kit di Fazione. Oltre che configurarsi come ottimi punti di ingresso per approcciarsi a una fazione sia come nuovi giocatori, questi Pack Squadriglia e sono eccezionali sia per gli “esuli” dalla prima edizione di X-Wing che per iniziare una nuova fazione venendo da altri lidi. Contengono un mix di carte già viste in altri pack e di carte nuove, mirate a rinnovare lo stile di gioco della fazione con nuove combinazioni interessanti di migliorie, nuovi piloti e talvolta nuove versioni di piloti già conosciuti.

La scintilla della speranza si è accesa! Ora, la Resistenza si solleva per incontrare il Primo Ordine, cercando di rompere la sua presa tirannica sulla galassia! Il Pacchetto Squadrone degli Araldi della Speranza include eroi iconici come Poe Dameron e Temmin “Snap” Wexley, con nuove abilità basate sulla loro apparizione in Star Guerre: L’ascesa di Skywalker. Questi coraggiosi piloti si lanciano in battaglia a bordo di due caccia stellari T-70 Ala-X con livrea aggiornata e a loro si uniscono altri nuovi piloti della Resistenza che volano su un Ala-A RZ-2 con livrea aggiornata. 10 carte nave Ala-X T-70 e 6 carte nave Ala-A RZ-2 in questa espansione, che ti offre ancora più piloti tra cui scegliere. Inoltre, 25 carte potenziamento ti invitano a personalizzare ulteriormente i tuoi squadroni della Resistenza, mentre cinque carte Quick Build ti aiutano a portare questi piloti e potenziamenti in battaglia il più velocemente possibile con comode selezioni preimpostate.

Il Pack è molto, molto buono in termini di “valore ottenuto” per l’acquisto ma potreste sentire la mancanza di qualcosa. Heralds of Hope è eccezionale per i nuovi giocatori, molto buono per i giocatori competitivi. Se volete gettarvi il prima possibile in un torneo, siate sicuri di acquistare anche un X-Wing T-70 “singolo” e magari una manciata di RZ-2 A-Wing aggiuntivi. Per capirsi, avrai a disposizione Starbird Slash, ma potresti avere bisogno di qualche copia in più di Heroic e Proton Rockets. Stessa cosa con i piloti: Seftin Vanik sarà già nel tuo hangar, ma potresti volere Tallisin Lintra oppure Zizi Tlo dal Pack Hotshots & Aces. Parlando dei T-70 X-Wing, Poe Dameron e Tammin “Snap” Wexley sono contenuti nel Pack, ma in ambiente torneistico le versioni “originali” del Pack T-70/Kit di Conversione sono preferite.

Tiriamo le somme: acquistalo senza neanche pensarci, in particolare se vi piace quell’X-Wing T-70 tanto piccino e tanto bellino nel suo arancione sbarazzino. E giocare una lista con 4 Ala-X T-70 guidata da Snap Wexley vi darà grandi, grandi soddisfazioni!

Il contenuto dello Squadron Pack – con lo sfondo carino perché la FFG non ha mai fornito l’immagine pulita.


T-70 X-Wing

(Pack di Espansione Singolo, Hotshots & Aces, Pack Squadriglia Heralds of Hope) Semplicissima da pilotare, Forte, Forterrima

Il T-70 è probabilmente la nave più “tuttofare” del gioco, sufficientemente resistente da essere durevole sul campo di battaglia e con abbastanza potenza di fuoco da rappresentare una minaccia per qualsiasi avversario. Inoltre, i piloti sono dotati di ottime abilità utili in tutte le fasi della partita. Poe – nelle sue due versioni – è il pilota più costoso della fazione, ma di certo non rappresenta da solo tutto quello che la fazione può offrire.

Nien Numb, Temmin Wexley, Jess Pava e Lieutenant Bastian sono piloti molto efficaci per il costo. Dai 42 punti (circa, visto i costi variabili nel tempo e la mia tendenza ad aggiornare questi articoli sempre troppo tardi) in su avrete un ottimo roster di piloti. Quasi certamente vorrete almeno un T-70 nella vostra collezione e quasi sicuramente pure nella vostra squadriglia. Non sarà raro equipaggiarne due o tre, magari equipaggiati con Heroic, R4 Astromech oppure BB Astromech.

RZ-2 A-Wing

(Pack di Espansione Singolo, Hotshots & Aces, Pack Squadriglia Heralds of Hope) Facile ma impegnativa da pilotare, forte, agile ma… fragile

Insieme al T-70, l’RZ-2 rappresenta l’altro pilastro della Resistenza in termini di squadbuilding. Più piccola e più fragile del T-70, l’A-Wing RZ-2 è una delle navi più veloci del gioco ed ha l’incredibile abilità di girare la torretta di cui è dotata, potendo quindi saprare nell’arco posteriore. Questo le rende un avversario piuttosto ostico da affrontare perché non saprai mai se stanno per sparare dall’arco frontale o posteriore ed in particolare se stanno per sfrecciarti accanto, sorpassarti e poi girare l’arco dietro per crivellarti. Esattamente come per il T-70 ci sono parecchi piloti forti, così tanti che per un bel po’ il metagame è stato dominato da una squadriglia con ben cinque A-Wing. Benché presi singolarmente non siano esattamente dei pesi massimi, un intero stormo di A-Wing RZ-2 può essere un incubo da affrontare.

Una nota particolare: i piloti sono divisi tra il Pack di Espansione singolo, il pack carte Hotshots & Aces e il Pack Squadriglia Heralds of Hope, che rappresenta un ottimo punto di inizio per cominciare con questa fazione. Il migliore tra i piloti è (secondo me) Zizi Tlo e la troverete in Hotshots & Aces. Le carte migliorie più efficaci da equipaggiare sono Crack Shot, Advanced Optics, Starbird Slash e Heroic – nonostante il recente aumento di prezzo abbia reso la decisione un pochino più complessa.


Trasporto della Resistenza e Guscio del Trasporto della Resistenza

(Pack di Espansione Singolo) Trasporto: Difficile da pilotare perché è agile come un mattone, forza medioman; Guscio: Facile da pilotare, abilità molto forti ma la nave in sé si scioglie come un gelato sotto i soli di Tatooine

Il Trasporto della Resistenza è un Pack che contiene due navi, il trasporto stesso su cui Leia arriva in The Force Awakens, e il Pod staccabile su cui Finn & Rose viaggiano fino a Canto Bight in The Last Jedi. Sulla carta, nessuna delle due sembra essere troppo “eccitante”, ma non fatevi tradire dalle apparenze – il piccolo Pod ha avuto un impatto incredibile sul meta e sullo squadbuilding della resistenza.

Il Trasporto – o divano della Resistenza per gli amici – è una nave da trasporto equipaggio e supporto tipo lo Sheatipede o il Guscio di Salvataggio del Millennium Falcon di Lando. Il problema maggiore del trasporto è in realtà molto semplice e nemmeno un “suo” problema in realtà: il problema è che le altre navi della Resistenza sono molto forti… e hanno scarso bisogno di supporto! La prova di questo concetto la troviamo in Cova Nell, che con a bordo l’equipaggio Leia Organa cambia il proprio ruolo da supporto a picchiatore allucinante che massacra tutti. Avrebbe forse bisogno di un po’ di sperimentazione, ma probabilmente anche di qualche sconticino… e qualche crew aggiuntiva oltre alla Sòra Leia.

Parliamo invece del Guscio (Pod). Piccino e terribile: tre piloti su quattro hanno visto sin dall’inizio il tavolo da gioco, con Finn a brillare tra di loro quando equipaggiato con Heroic. L’acquisto di un Trasporto della Resistenza è indispensabile praticamente per qualsiasi giocatore della Resistenza, ma vi consigliamo caldamente di prenderne 2. Inoltre, le migliorie contenute nel Pack vi saranno utilissime sul Millennium Falcon di Rey della Resistenza o sull’MG-100 Starfortress. Migliorie interessanti da equipaggiare oltre ad Heroic sono Pattern Analyzer, Advanced Optics, R4 Astromech.

Fireball

(Pack di Espansione Singolo) Facile da pilotare, difficile da comprendere e mediamente forte

Se avete visto la serie Star Wars: Resistance, avrete riconosciuto sicuramente la nave del protagonista Kazuda Xiono. In X-Wing: The Miniature Game la Fireball è una nave decentemente solida, spinta fuori dal meta dalla super-efficacia di T-70 X-Wing e RZ-2 A-wing.. oltre che dall’essere un pizzico troppo fragile. La nave in sé non è male, ma sia in versione “economica e spammata” che dotando i piloti unici di costose migliorie fa un po’ di fatica a sorpassare la popolarità degli altri astrocaccia.

BTA-NR2 Y-Wing

Esatto. Nel pack ce ne sono due!

(Pack Doppio) Richiede equipaggiamenti e migliorie ben combinate, facile da volare ma difficile da rendere efficace

[Quando escono i punti aggiornati ne parliamo]

N.b.: le navi seguenti sono disponibili solo tramite KIT DI CONVERSIONE

Avrete bisogno di un KIT DI CONVERSIONE e di modelli della PRIMA EDIZIONE di X-Wing

Salvaged YT-1300 (YT-1300 Recuperato)

(Kit di Conversione) Medio da pilotare, abbastanza forte, giocate Rey e facciamola breve dai

La carcassa arrugginita del Millennium Falcon è stata recuperata da Jakku e vola di nuovo! Non è il Falcon superfico di Lando oppure quello veloce ed armato fino ai denti di Han Solo, ahimé. Il Dial di Manovra è peggiore di quello dei Ribelli ed ha perso un paio di scudi lungo strada… ma non vuol dire che sia da buttare. E’ infatti strumentale nel meta della Resistenza. O meglio: Rey Palpatine Skywalker è decisamente il pilota più popolare, con Finn sul sedile dell’Artigliere e se c’è spazio in punti, pure con Rose Tico. Il trio all’erta e pieno di brio solitamente fa sfacelli, togliendo velocemente dal tavolo gli avversari più fragili con un solo colpo. Questo non vuol dire che il Falcon della Resistenza sia invincibile: tende ad esplodere più facilmente delle altre versioni e potrebbe servire qualche manovra particolarmente ardita per trarne il meglio. Se siete psicologicamente pronti ad allenarvi un po’ e impegnarvi per tenerla in vita sul tavolo, avrete a disposizione il pezzo di ferraglia più veloce della galassia con un bel po’ di assi nella manica. Avete provato ad equipaggiare il Falcon con Korr Sella? L’interazione tra le carte è abbastanza complessa a volte, ma vale la pena!

MG-100 Starfortress

(Kit di Conversione) Una rappresentazione fedelissima della scena di apertura di The Last Jedi

Se avete visto The Last Jedi, avrete idea di quanto sia stato efficace non solo il piano della Resistenza, ma in particolare quanto sia stato determinante il ruolo dei Bombardieri della Resistenza. Se non ve lo ricordate, vi rinfresco un attimo la memoria:

Questa nave è forse la trasposizione più fedele di una scena cinematografica mai realizzata.

Battute a parte: è vero che tendono ad essere un costoso bersaglio per gli avversari, ma se ricordate bene, un pilota riuscì a passare lo sbarramento di fuoco del Primo Ordine…. Page Tico Vennie! Vennie è un pilota molto efficace, che NON NECESSARIAMENTE ha bisogno di tonnelate di punti spesi in armi, bombe ed equipaggi ed ha il gran vantaggio di contribuire alle quasi inesistenti difese del Bombardiere.

L’MG-100 non è una nave per tutti. Merita recuperarne uno o due a prezzi stracciati se avete già il necessario per giocarlo contenuto nel Kit di Conversione della Resistenza, ma vi sconsigliamo di trattenere il fiato nell’attesa che diventi una nave Tier 1 (cioè “supergiocata perché super efficace”) nei tornei. O almeno, quando inizierete a tendere al viola addobbo funebre, fatevi una partita con questa e ne riparliamo.

  • Poe Dameron
    • Heroic, R4 Astromech, Overdrive Thruster, Integrated S-Foils
  • Vennie
    • Automated Target Priority, Veteran Turret Gunner, Paige Tico
  • Cobalt Squadron Bomber
    • Automated Target Priority, Veteran Turret Gunner   

Fonti

Questo articolo è adattato da Stay on the Leader, il blog di David S. La versione originale del post è disponibile sul suo sito.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.